banner news

Arabia Saudita ed Archeologia

04.11.2011

Le avventure sono tali solo quando non sai davvero cosa ti aspetta. Vale per il tempo e per i luoghi. Un posto come la poco conosciuta Arabia Saudita coniuga molto bene i concetti di tempo e luoghi mettendo insieme un deserto arido come nessun altro al mondo e un ambiente politicamente rigido che cambia lentamente le proprie regole. Il luogo della missione si chiama Tayma e, per chi volesse approfondire, consigliamo di leggere queste pagine curate dal DAI, il nostro committente. Questo prestigioso istituto tedesco sta collaborando con il ministero dell'educazione saudita al recupero di un importante sito archeologico nell'oasi di Tayma. Siamo stati 9 giorni in terra Araba e più avanti racconteremo cosa significhi portare dell'attrezzatura video laddove sono in vigore restrizioni per noi inimmaginabili.

La collaborazione della popolazione locale e la grande professionalità del team di archeologi e restauratori presenti ci ha permesso di concludere il progetto con soddisfazione. Nello specifico si è trattato di realizzare un documentario didattico sul restauro di un sito di 2500 anni fa, periodo in cui transitavano per Tayma molti dei traffici da e verso Babilonia.

Torna indietro